Paste your Google Webmaster Tools verification code here  Aggiungi un sito nella directory
Seleziona una pagina

Sho Ten Reiki

1° GRADO         2° GRADO         COUNSELER         MASTER

Sho Ten Reiki

Sho Ten significa ascesa al cielo. Questo modo di praticare Reiki e frutto della mia personale esperienza. In 10 anni di pratica assidua con il Reiki ho deciso di dare in onore di questa bellissima “arte di curare con l’energia” il personale tributo. Reiki è uno, cosi come una è la realtà, ma i modi in cui la si può percepire sono infiniti. Questo è il mio modo di vedere Reiki, frutto di una consapevolezza che ho maturato negli anni. Il mondo è in costante evoluzione, e noi facendone parte integrante lo siamo con esso. Dico questo per spiegare che Sho Ten Reiki non è altro che una delle tante possibili evoluzioni del metodo di cura universale Reiki. Ho elaborato Sho ten Reiki in 4 gradini che portatono lo studente ad una crescita graduale ed armoniosa. I primi 2 gradi servono per aumentare il prorpio Ki nel corpo, e per ampliare il circuito energetico. Inoltre lo studente verrà istruito ad usare delle tecniche utili a percepire ed applicare in modo consapevole l’energia vitale presente in ogni organismo vivente. Sho ten Reiki ha come uno degli obiettivi quello di far emergere il guaritore che è dentro ognuno di noi, dunque il lavoro su gli altri ha lo stesso peso come il lavoro su sè stessi. Essendo io prima di tutto stato un terapeuta e poi un maestro non posso che trasmettere la mia via. Guarire gli altri è stato ed è tuttora importante quanto guarire me stesso. Molte tecniche non tradizionali vengono insegnate, molte frutto della mia esperienza, altre invece frutto dell’esperiensa altrui che però negli anni ho integrato nel mio lavoro come terapeuta verificandone l’efficacia. Il Reiki ci insegna da essere canali per l’energia vitale universale, in tutti questi anni di pratica ho capito che per essere canali puliti e consapevoli, c’è bisogno di un lavoro continuo che non finisce mai. In primis però bisogna capire l’ energia vitale prima di poter comprendere cio che l’alimenta. Comprendere percepire e trasmettere il Ki è un passo fondamentale per tanti versi. Nello Sho Ten Reiki viene spiegato l’intero campo energetico comprese le meridiane, che non possono essere, per un fatto di semplificazione, escluse da un discorso energetico globale. Inoltre verranno trasmesse delle attivazioni particolari e simboli non tradizionali utili ad ampliare la consapevolezza e a dare mezzi operativi allo studente. Le attivazioni servono a stimolare a livello energetico nello studente dei cambiamenti evolutivi. L’attivazione altro non è che un impulso energetico tendente all’evoluzione dell’individuo. L’evoluzione dell’individuo è in ultima analisi ciò che Sho Ten Reiki si prefigge. Guarendo me stesso posso offrire la guarigione a gli altri. Le tecniche terapeutiche che vengono fornite sono comunque solo il mezzo per apportare un cambiamente nell’individuo, la qualità e la quantità del propellente che farà muovere il mezzo dipenderà esclusivamente dal grado di evoluzione del terapeuta. Posso dunque affermare che più il terapeuta ha affrontato un lavoro di trasformazione consapevole su sè stesso, tanto più egli sarà in grado di stimolare evoluzione e guarigione nell’individuo, al di là delle tecniche usate. Nei due gradi successivi il lavoro del Sho Ten Reiki si dirigerà a svillupare nello studente la conessione con il proprio mondo interiore o macrocosmo, con l’intento di intensificare l’influenza del sè superiore nella propria quatidianità, cioè a integrare il più possibile la nostra parte consapevole, integrata nell’energia dell’universo. I lavori dunque saranno mirati a far crescere la consapevolezza di quella parte di noi che sa. Nel Reiki occidentale i vari livelli vengono solitamente conferiti in un week-end o in una sola giornata. Nello Sho Ten Reiki i gradi verranno conferiti nell’arco di più giornate (4 giorni per il 1° grado, 4 giorni per il 2°, 4 giorni per il 3° e da 4 a 12 mesi per il master). Il motivo di questa scelta è semplice: Dare coerenza e continiutà a chi sente di voler conoscere e approfondire un metodo sin dal suo primo approccio, e inoltre dare un valido mezzo a chi voglia percorrere questo cammino con lo scopo di gettare le basi per un futuro da terapeuta. Il mio intento e augurio è quello di poter offrire la mia esperienza come terapeuta energetico spirituale a chi sente di voler affrontare e stimolare il guaritore che giace sopito in tutti noi. Oggi più che mai l’universo necessità di persone che siano in grado di offrire evoluzione e guarigione. Tutti noi abbiamo un destino e un sentiero da percorerre se è dunque la volonta divina quella di incontrarci lungo questo sentiero sarò ben lieto di fare la mia strada insieme a voi. Sho Ten Reiki è il mio personale tributo a questo sentiero, il sentiero del guerriero guaritore che con la sua luce porta speranza, amore, calore e consapevolezza.Con questo augurio e con la speranza di incontrarvi presto mi congedo mandadovi un pensiero di gioia e di luce.
Si organizza Seminari di Reiki, nei diversi stili, in tutta Italia, con sedi in Lombardia (Brescia) Campania (Caserta e Salerno) nel Lazio (Roma e Latina), in Puglia (Lecce) e Lugano (Ticino Svizzera).
Se vuoi organizzare un Seminario, corso o Stage con la scuola ReikiLife C.I.F.O.R contattaci.
Se sei un Reiki Master e vuoi far parte di un team serio e professionale e associarti alla scuola ReikiLife C.I.F.O.R. allora contattaci.
Un abbraccio di luce a tutti.
Graziano Scarascia

Condividi

Se ti piace quello che scriviamo condividilo con i tuoi amici