Paste your Google Webmaster Tools verification code here  Aggiungi un sito nella directory
Seleziona una pagina

Reiki Tibetano

Reiki Tibetano

Reiki Tibetano
Reiki Tibetano

 

Vorrei ora spiegare le differenze essenziali tra il metodo Usui e il metodo Reiki Tibetano. Le tecniche “Tibetane” furono integrate nel sistema tradizionale di Usui da un americano di nome Arthur Robertson. Arthur Robertson è stato studente di una Master iniziata dalla Takata, Iris Ishikuro. Il metodo che Robertson creò venne chiamato Raku Kai Reiki. Che Reiki provenisse dal Tibet è stato spesso pensato, anche perchè Usui stesso soggiornò in Tibet per diverso tempo, senza però essere stato iniziato a ciò che studiava, perchè considerato straniero. Master come William Rand e Diane Stein hanno appoggiato questa tesi. L’ultima scrive nel suo libro che il Reiki proviene dal Buddismo Vajrajana, che è di origine Tibetana. Questa tesi viene avvalorata dalle lettere acquistate dal Generale George Blackwell. Queste lettere e in parte appunti erano state scritte da Usui Sensei e dal suo più stretto allievo Watanabe Sensei, che divenne in seguito anche presidente dell’Usui Reiki Rhyoho Gakkai. Il contenuto tradotto da Lama Yeshe, figlio di Blackwell, conteneva regole ricostruite del “Tantra del fulmine (Buddismo Vajrajana)”. Tuttavia, che io sappia, prove certe che il Reiki venne praticato in Tibet, non ce ne sono. Certo in Tibet ci sono delle pratiche similari che assomigliano al Reiki in special modo nell’utilizzo delle tecniche, ma che Reiki sia originario dal Tibet è ancora da provare.

Il Reiki Tibetano si diffonde tramite Arthur Robertson e Iris Ishikoro

Per capire meglio come questo metodo possa essersi sviluppato andiamo a conoscere la maestra di Robertson, Iris Ishikuro. La Ishikuro fu iniziata dalla Takata. Dopo aver terminato la sua formazione, si recò in Giappone con l’intenzione di approfondire il metodo Reiki appreso in America dalla Takata. In Giappone acquisì informazioni e tecniche aggiuntive che in America non venivano divulgate. Quando tornò, si stabilì in Canada, dove divulgò e insegnò ciò che aveva appreso, dando, a questo nuovo modo di praticare Reiki, il nome ARMA. Infatti le sue iniziazioni si discostavano sensibilmente da quelle che venivano usate dall’Alleanza Reiki e della T.R.T.A.I. e si assomigliavano sensibilmente a quelle del sistema Reiki orientale. Dunque Robertson si ritrovava con un background già alla base diverso da quello divulgato dall’Alleanza Reiki fino ad allora. Robertson non fece altro che integrare delle tecniche Tibetane nel sistema di Usui, chiamando il tutto RAKU KAI REIKI. Il metodo Tibetano si discosta per le differenti tecniche e simboli e iniziazioni.

Ecco ora le info tecniche del Reiki Tibetano

Le tecniche aggiuntive sono:

Il soffio del drago di fuoco (anche chiamato soffio viola)
L’orbita Microcosmica (detta anche Piccolo Cielo Celeste)
L’orbita Macrocosmica (detta anche Grande Cielo Celeste)
Esercizi per incrementare il Ki nelle donne
Esercizi per incrementare il Ki negli uomini

Contrazione dello Hui Yin (utilizzata durante il processo di iniziazione)
Posizione Hui Yin della lingua (utilizzata durante il processo di iniziazione)
Meditazione per incrementare le difese immunitarie
Meditazione con l’antahkarana
(concentra e amplifica il Reiki ed altre energie curative)

I sinboli aggiuntivi sono:

Il simbolo di Luce Bianca (simbolo proveniente dalla religione JOHREI)
Il simbolo Raku (il fulmine che accumula fuoco, utilizzato solo durante il processo di iniziazione)
Il simbolo Master Tibetano
Il sinbolo del serpente di fuoco (di origine Tibetana)
Il simbolo Antahkarana (di origine Tibetana) Iniziazioni:

Prevede una sola iniziazione per grado (nel Reiki tradizionale ne sono previste 4 per il 1° grado)
Prevede l’aggiunta di un livello (chiamato comunemente 3a, nel Reiki tradizionale i gradi sono 3)
Entrambe le mani vengono iniziate gia al primo grado (ma solo al Choku Rei)

Le due scuole più influenzate da questo metodo sono il TERA MAI di Katleen Milner e l’Usui Tibetan Reiki di William Rand.

Si organizzano Seminari di Reiki nei diversi stili in tutta Italia, con sedi in Lombardia (Brescia), Campania (Caserta e Salerno), nel Lazio (Roma e Latina), in Puglia (Lecce) e Lugano (Ticino Svizzera). Se vuoi organizzare un Seminario, corso o Stage con la scuola ReikiLife C.I.F.O.R oppure se sei un Reiki Master e vuoi far parte di un team serio e professionale e associarti alla scuola ReikiLife C.I.F.O.R., allora contattaci!

Un abbraccio di luce a tutti.
Graziano Scarascia

Condividi

Se ti piace quello che scriviamo condividilo con i tuoi amici