Paste your Google Webmaster Tools verification code here  Aggiungi un sito nella directory
Seleziona una pagina

Lezione di Reiki

Lezione di Reiki presso il centro italiano di formazione per operatori Reiki

Lezione di Reiki

Lezione di Reiki


Lunedi 7 Gennaio, riprende la lezione di Reiki settimanale nella scuola Reikilife Cifor di Caserta, il master prendendo spunto dal passaggio al nuovo anno appena avvenuto, inizia la parte orale della lezione di Reiki con delle riflessioni sul nostro attaccamento alle cose materiali ai ruoli che svolgiamo nella nostra quotidianità e alla derivante identificazione con esse. Fattore determinato dal nostro IO INFORME e dal suo bisogno di “riconoscimento “.

Di questo purtroppo non ne siamo consapevoli e viviamo nella grande illusione di conoscerci , fino a quando non insorge un disagio che ci induce a vedere degl’aspetti di noi che ignoravamo, rendendo labili le nostre certezze.

Nei nostri schemi comportamentali ,noi ci riconosciamo ,nelle nostre abitudini, anche se sono obsolete e disadattive  ci sentiamo al sicuro. Purtroppo gli schemi comportamentali sono cristallizzati e impressi nella nostra memoria cellulare e trovano la loro manifestazione in abitudini che sfuggono alla sfera della consapevolezza. Ne è un esempio l’ attacco di panico , chi vorrebbe essere vittima di un attacco di panico ? Ovviamente nessuno ! Senza scendere in tecnicismi che non sono di nostra competenza, rimane comunque  ampiamente dimostrato che dietro un attacco d’ansia o peggio di panico, spesso si celano proprio le famose resistenze al cambiamento. Queste sintomatologie spesso hanno la funzione , di evite ciò che non vogliamo fare , di prendere delle decisioni o apportare dei cambiamenti nel nostro vissuto .

Fornendoci l’alibi per poter serenamente affermare : vorrei ma non posso !

Il percorso Reiki ,come lo ha inteso Usui, definendolo: ” Il mio metodo per raggiungere la perfezione personale ” ,  è un  sistema che ci guida gradatamente al riconoscimento di tutte le false identificazioni,che ci fa riconoscere che quel disagio è un ostacolo alla nostra realizzazione, alla nostra affermazione personale e lasciando andare la convinzione che lo sostiene ,quella limitazione potremo trasformarla in un punto di forza.

Ma affinchè il cambiamento sia reale dobbiamo necessariamente metterci in discussione, affrontare e vincere le nostre resistenze ,poiché questo determina la nostra evoluzione.

Il nostro viaggio nel Reiki è un continuo susseguirsi di morti e rinascite ad ogni inspirazione nasco ,ed ad ogni espirazione muoio.

Ogni giorno il sole si alterna alla luna questa è la legge dell’universo !

logo Reikilife

Logo Reikilife

Evolvere è un continuo consentire al vecchio di trasformarsi in qualcosa di diverso,di nuovo , è un moto incessante nel quale il nostro libero arbitrio determina il corso degli eventi.

Seguire la via del Reiki non significa attivarsi e percepire per incanto l’energia che fluisce dalle nostre mani ; seguire la via del Reiki non significa rincorrere ad effetti speciali o acquisire una qualche forma di potere come la dilagante faciloneria vuol farci credere .

Tutti siamo in grado di veicolare energia, questo è insito nella natura umana ,seguire il percorso reiki è qualcosa di estremamente diverso, implica un auto-osservazione costante, un costante mettersi in gioco, reiki è un metodo che attraverso le varie tecniche ci conduce all’autoriconoscimento, pur lasciandoci nel nostro inviolabile diritto al libero arbitrio.

La lezione come di consueto si conclude con la parte riservata alla pratica delle varie tecniche e gli immancabili scambi tra noi studenti.

 Articolo scritto da Costanza D’ambra Morra

 

 

 

 

Condividi

Se ti piace quello che scriviamo condividilo con i tuoi amici