Aggiungi un sito nella directory
Seleziona una pagina

Cosa è Reiki

Particolarmente interessante e formativo è stato il tirocinio di Reiki della scuola Reikilife Cifor svoltosi ieri, 24 gennaio 2011, presso la sede della scuola in via Ruggiero a Caserta, nel quale Il Reiki master Graziano Scarascia ha indotto gli studenti a riflettere e rispondere ad un apparente non difficile quesito: “COS’E’ IL REIKI?”

Esortati ad esprimere in un solo termine il Reiki, molteplici sono state le risposte:

Cose è reiki


LUCE
ENERGIA
EQUILIBRIO
SCOPERTA
FORZA
ESPERIENZA
SISTEMA
ENERGIA D’AMORE
SVELARE
AMORE INFINITO
INTEGRAZIONE
SCOPRIRE

 

Date le diverse interpretazioni su cosa ia Reiki, possiamo solo affermare che ad esso si attribuiscono  molteplici significati. Il quesito che sorge spontaneo è: “può dietro una parola o sistema o tecnica esserci tutto ciò che una persona vuole vedere in esso?”. L’errore di fondo sta nel fatto che si delega fuori, in questo caso nella parola Reiki, un potere, investendolo di “attributi” che secondo me neanche gli competono, ma che hanno intimamente a che fare con ciò che la nostra mente razionale individua come tassello mancante, per stabilire quell’effimero  equilibrio cui il nostro Super Io fortemente anela. Così facendo si ha la sensazione che il Reiki possa inglobare delle capacità.  Nascono però tanti fraintesi.

Facciamo una semplice analisi:

Se fosse vero che il Reiki è Amore Infinito, io praticando Reiki, divento Amore infinito, se il Reiki è saggezza, io divento saggezza e così via.

Tuttavia in questo modo delego ad una parola o un sistema tutto ciò che sento mancante, affidando al Reiki stesso delle qualità che non gli sono proprie. L’Amore è una condizione, non giunge semplicemente attivandonci al Reiki. Credere che basti fare un seminario di 1° livello per essere delle persone migliori o più dotate o più amorevoli o sagge è mera illusione. Sono quelle parole lusinganti e ad effetto che usano i corteggiatori per sedurvi e magari indurvi ad aderire ai loro corsi. Le qualità umane sono “potenzialmente” già in noi, anche se filtrate e contaminate dall’azione della nostra mente. L’amore è un sentimento che spesso si trasforma a causa dell’Ego, diventando a volte anche una merce di ricatto.

Infatti, quando agiamo per amore, di fondo abbiamo sempre l’aspettativa di ricevere qualcosa in cambio. Agire senza aspettative è difficilissimo. Dare senza aspettarsi nulla è un concetto interessante, altruistico, ma raro nella sua applicazione. Parlo della parola “amore” perchè è quella più gettonata quando si parla di tale metodo e viene talmente tante volte abbinata al Reiki che alla fine ci si convince che possa essere così!  L’amore non ha bisogno del REIKI per “essere”, come dice una canzone di Franco Battiato e Carmen Consoli: “l‘universo obbedisce all’amore“. Non si può chiudere l’amore in una parola, così come non si può racchiudere l’oceano in un bicchere.

Reiki è una parola di sintesi che neanche fu coniata da Usui stesso, Indica le due forze contrapposte e complementari che tutto generano e tutto trasformano. E’ semplicemente una sintesi che dovrebbe indurre ognuno di noi a “sperimentarlo nella propria vita”

Fin quando deleghiamo all’esterno la ricerca di qualcosa che ci manca, dipendiamo sempre da ciò che proviene da fuoti di noi.

La verità unica per tutti è che abbiamo tutto ciò di cui necessitiamo dentro di noi!

Ecco che possiamo affermare con certezza che il Reiki è un sistema o un metodo che ci sveglia all’ipotesi che abbiamo tutto il potenziale per evolverci dentro di noi.

Aspettare l’arrivo di un’illuminazione dall’esterno, attraverso dei surrogati (guru, maestri, iniziazioni, etc.) è una mera illusione. Infatti, possiamo raggiungere tutto solo se cerchiamo di far emergere il nostro potenziale!

Partire da basi solide è la premessa giusta per edificare, soprattutto in un percorso di evoluzione quale è il Reiki!

Non dimentichiamo mai:” IO SONO!”

Le basi del Reiki sono la pratica e la formazione. Sperimentando, osservando, lavorando sodo su di sè e vivendolo ogni giorno il Reiki, si delinea il sentiero che permette di crescere e di conoscersi meglio. Il Reiki è solo una delle tante strade che potrebbero portarti a quell’obbiettivo, ma come si dice in un detto famoso: “non cercare di seguire le orme dei saggi di un tempo ma cerca ciò che essi cercavano”.

La scuola Reikilife persegue l’obiettivo di donare ad ogni studente questa possibilità, offrendo un percorso di formazione serio e di qualità che non termina dopo il canonico week end. In tale tirocinio monitoriamo ogni singolo gradino e progresso da parte dello studente con amore e competenza. Estendiamo a tutti coloro che leggeranno questo articolo l’augurio di trovare Reiki e i mezzi idonei per crescere attraverso di esso.

Nella speranza di aver delucidato un concetto molto astratto ma reale, in una società che tende a superficializzare e rendere tutto materiale, vi saluto, accogliendovi nel mio piccolo cuore con amore.

Un immenso abbraccio di luce


REIKILIFE STAFF

Testo Caterina Bernardi

Graziano Scarascia

Condividi

Se ti piace quello che scriviamo condividilo con i tuoi amici